Interviste

Giovedì, 04 Aprile 2013 18:25

Intervista a Liane Carroll (UK)

Scritto da Tiziana Tesio

 

Liane Carroll

 

Liane Carroll, è una pianista e cantante inglese, ha collaborato con grandi musicisti come John Taylor, Kenny Wheeler, Jim Watson, Jim Mullen, Paul McCartney, Sadly Long John Baldry e Gerry Rafferty. 

 

Figlia di artisti, sei cresciuta circondata da buona musica e penso sia stato straordinario avere un pianoforte da suonare. Ti ritieni una donna fortunata?

Mia mamma e mio padre si sono separati quando io avevo 6 anni, perchè mio padre era molto violento con lei. Da allora in avanti sono stata circondata dall'amore e dalla grande musica, quindi sì, mi ritengo una donna molto fortunata!

I tuoi genitori ti hanno incoraggiata a diventare una musicista o è stata solo la tua personale forza interiore a farti intraprendere questa strada?

Si. Mia mamma, mia nonna e mio nonno mi hanno sempre incoraggiata ma mai forzata, io sapevo che era il mio cuore ad aver bisogno della musica.

Hai iniziato a fare le tue prime performance all'età di 15 anni, hai mai pensato di fare altro nella tua vita?

No! Io non mi sono mai interessata realmente a niente a scuola e non ero bravissima in niente! Penso di aver passato circa 3 mesi aspettando di studiare come biologa marina, ma questo momento passò presto per il semplice fatto che non so nuotare.

Il prossimo appuntamento con il tuo trio?

Con il mio trio suoneremo a Soho, Londra alla fine di aprile per 5 sere per il lancio del mio nuovo CD Ballads. Noi viaggiamo molto ed è una caratteristica bellissima di questo lavoro, specialmente quando veniamo in posti come Torino. Amo il mio trio anche per questo!

Hai collaborato con artisti importantissimi, ti hanno lasciato tutti qualcosa di speciale?

Si, Sadly Long John Baldry e Gerry Rafferty sono morti recentemente ma ho fatto dei tour e registrato con entrambi. Sono sopratutto gli altri musicisti che mi trasmettono il massimo. Gli artisti non conosciuti, se vogliamo definirli così.

Cosa diresti a un giovane talento per non perdersi lungo la strada di questo mondo musicale?

Direi semplicemente: mai rimanere nella certezza delle proprie vittorie, continuare ad esercitarsi ed imparare ogni giorno. C'è così tanta bella musica fuori da qui.

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

As an Artist's son you grew up surrounded by good music and I guess it would have been great having a piano to play with. do u know you've been lucky ?

My mum and dad split when I was 6 as dad was very violent to her. From then on I was surrounded by love and great music so I am a very lucky woman

Did your parents encourage you to become a musician or it was just your intimate internal force that have moved you ?

Yes. My mum and my nan and grandad encouraged me but never forced me, and I knew it was what my heart needed to do

As you started performing when you were 15 years old, did u ever thinking about doing something else in your life ?

Not really!! I was never really interested in anything else at school, and not very good at anything else!!!! I think I spent about 3 months wanting to study as a marine biologist but that soon passed which is just as well as I can't swim!!!

Next appointment with your trio ?

My trio are playing in Soho London at the end of April for 5 nights for the launch of my new CD ballads.Also we travel around a lot which is such a beautiful part of the job, especially when we come to places like Torrino!! I love my trio very much indeed

You've got such a lot of very important collaborations with great Artists, did all of them gave you something special ?

Yes, Sadly Long John Baldry and Gerry Rafferty are both dead now but I toured and recorded with both of them. It's mostly all the other musicians I am lucky enough to sing and play with that give me the most. The unsung heroes if you like

What would you say to a young talent in order for him not to loose himself on the way ?

.. I would definitely say. Never rest on your laurels. keep practicing and learning every day. There ios so much beautiful music out there.

 

Grazie Liane per la bella e simpatica intervista, Tiziana

 

sito web:  www.lianecarroll.co.uk

 

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

 

 

 

 

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2018 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino