Image

IL BELLO E IL BUONO DEL PIEMONTE

I Nostri Tour Enogastronomici

La Collina di Torino: viaggio tra Freisa, ciliegie e rubatà 


Vi portiamo nella profumata collina di Torino, tra vigneti, castelli e musei, antiche abbazie. L’itinerario si snoda tra la storia, l’arte, il paesaggio e le bontà enogastronomiche dei luoghi. 

Una bellezza da scoprire...

...raggiungere antichi borghi, piccoli paesi che meritano di essere visitati, forse mai scoperti dal turismo moderno!

L'itinerario inizia da Cambiano, alle porte di Torino, dove ci aspetta una colazione a base di torcetti appena sfornati e baci di dama, accompagnati dal gusto imperdibile di una tazzina fumante e profumata di caffè o di un gustoso cappuccino de La Grancori di Cambiano, www.lagrancori.it (Vicolo Vergnano, 6 – tel. +39 011 9442255), azienda leader nel settore "Vending", che propone un caffè dal gusto corposo e “particolare” con un retrogusto "cioccolatoso" da veri intenditori!

Beh... è il sogno di ciascuno di noi, tutte le mattine, sempre di fretta, prima di tuffarci nella giornata lavorativa, ancora un po’ presi dal sonno. Se tutto questo viene consumato poi in un ambiente, a dir poco suggestivo, una stamperia d’arte, una Art Gallery, dove regna creatività, colore, immagini, allora il "breakfast" assume la dimensione di un rito, un rito straordinario che lascia il segno per tutto il giorno!

Ebbene il nostro itinerario inizia proprio così, come in un film. La location è quella di Luna-Art Collection, una mostra espositiva permanente, straordinaria, che annovera diversi artisti, da Casorati a Nespolo, a Tabusso, all’interno di SERI-GRAFICA di Maurizio Rivetti, “Eccellenza Artigiana del Piemonte”, a Cambiano. www.seri-grafica.it (Via Nazionale, 73/1 – tel. +39 011 94 92 688).

La colazione è stata servita, quindi continuiamo il viaggio alla volta di Chieri. Nell'elegante Chieri, il lusso di una passeggiata nella via dello shopping, senza folla e rumori, per arrivare al maestoso Duomo, dalla gotica ed imponente  architettura. Proseguiamo la passeggiata nelle vie storiche del centro, con sorprendenti e pittoreschi scorci e ci fermiamo nella storica pasticceria Buttiglieri.

 

Pino Buttiglieri  l’attuale proprietario, Maestro del Gusto, eccellenza artigianale della Regione Piemonte, ci racconta la storia dell’Umbertino, un amaretto morbido, profumato all’arancia di Sicilia che fu inventato per il rinfresco in onore del principe Umberto di Savoia in visita alla città. Da non perdere le specialità del posto, come il cioccolatino di Don Bosco, creato con cioccolato fondente e crema  all'assenzio, gli ottimi brut e bun, la genzianella con le mandorle, i baci di Chieri alla crema di nocciola o al rum, il “Perché”, un grande cioccolatino ripieno di pasta di nocciole e amaretto.(Pasticceria Buttiglieri - Via XX Settembre, 10 -tel +39 011 9472270)  

Una raffinatezza, da gustare con particolare piacere, una "chicca" del nostro itinerario è Artemisia Profumeria Artisticauna profumeria di nicchia che nasce a Chieri, una nuova esperienza olfattiva, in uno splendido palazzo medioevale del centro storico! Profumi per uomo e donna creati dai più importanti nasi mondiali, un mondo da esplorare per ritrovare l'esclusività e la ricercatezza.  www.artemisiachieri.it (Artemisia Profumeria Artistica - Vicolo Romano,1 - tel: +39 011 9414730)

A questo punto ci dirigiamo verso Riva presso Chieri, paese situato nel territorio del Pianalto di Poirino, per pranzare presso la Cascina Serramena Bassa dove ha sede l'azienda agrituristica La Cinciallegra. www.lacinciallegra.it  (Agriturismo Cinciallegra Frazione Madonna della Fontana - tel +39  011 9469045)

L'agriturismo è un antico cascinale dell'ottocento, caratterizzato dagli elementi architettonici e naturali che rappresentano la vita del tempo passato. Sono rimasti intatti la configurazione della cascina, la peschiera, la corte, alcuni alberi da frutto; lungo le strade esistono ancora i gelsi usati per l'allevamento dei bachi da seta. 

 

Il nostro viaggio continua, tra gusto, colori e sapori e arriviamo a Marentino.

Un piccolo e caratteristico paese in posizione panoramica, con un grazioso centro storico e una vista impareggiabile. Casa Zuccala ci aspetta nella salita verso il centro storico di Marentino, custode del Giardino delle Erbe aromatiche e dei Rebus dipinti sui muri del paese. Una visita allAntico Forno, storica panetteria dal 1898, con la tradizione del forno a legna. Tra tutti i tipi di pane si distingue il "montanaro" fatto con frumento, segale, patata, germe di grano e lievito naturale. Il principale prodotto dell'attività sono da sempre i grissini Rubatà, fatti a mano e cotti a legna.  (Antico Forno - Via Parrocchiale, 8 - tel +39 011 943 5060)

Dopo aver gustato gli eccellenti rubatà, la gola richiede un assaggio di Freisa del territorio, perciò ci dirigiamo verso Castelnuovo Don Bosco a visitare la Cantina Graglia www.cantinagraglia.it (tel +39 011 9874708 - Borgata Bardella 67).Visitiamo le Cantine fondate nel 1930 da Enrico Graglia. Si producono prestigiosi vini piemontesi a Denominazione di Origine Controllata: Freisa d'Asti, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, Barbera d'Asti e Piemonte Bonarda. 

Nel corso degli anni l'azienda si è rinnovata, seguendo i cambiamenti dei consumi e del modo di vivere di ogni epoca, mantenendo, però, la tradizione per la qualità che da sempre la contraddistingue. Oggi Ezio, figlio di Renaldo Graglia e nipote del fondatore Enrico, guida la Cantina Graglia secondo quelle linee di rigore qualitativo e di rispetto della tradizioni che hanno consentito all'azienda di crescere fino ad assumere un posto di assoluto rilievo nel panorama enologico italiano.

Oltre che un'arte, il vino è anche un rito, che si compie attraverso gli stessi gesti da secoli. 

 E' la fatica dell'uomo, oltre alla clemenza del tempo, che riesce a trasformare le aride viti invernali in un incredibile insieme di foglie, colori e profumi.

Gli stessi colori e profumi che, grazie alla nostra passione, potrete ritrovare in ogni calice dei  vini della cantina...

Una degustazione di torcetti accompagnati da un delizioso Vino Chinato, il Bugiapa, prodotto da un antica ricetta risalente a 100 anni fa, con il Freisa d'Asti Doc superiore, creato dall'infuso  di china e altre spezie. Il profumo intrigante e l'aroma intenso di questo elisir ci accompagnano dall'altra parte della collina da dove siamo partiti  e da dove ripartiremo per un altro suggestivo prossimo itinerario.  Buon Viaggio !

Cultura & Territorio
Ristorazione
Ospitalità
Programma
Indirizzi di Gusto
Prodotti Tipici
Il Piatto del Territorio

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest
Edit Page

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2018 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino