arte

Martedì, 14 Aprile 2015 14:13

TEATROLIEVE: Le allegre signore di Windsor di William Shakespeare

Scritto da

Il Teatro Viotti ospita “Le allegre signore di Windsor” di William Shakespeare nell’adattamento di Fools Teatranti

 

Il 18 aprile 2015, Fontanetto Po (Vercelli) -

 

Si conclude, sabato 18 aprile, la rassegna teatrale “ri Prendete Posto”, che TeatroLieve ha presentato al teatro G. B. Viotti di Fontanetto Po. A chiudere la stagione sarà lo spettacolo: “Le Allegre Signore di Windsor – Commedia musicale alla maniera dei comici dell’arte da William Shakespeare”.

 

Diretto da Luigi Orfeo e interpretato da Massimiliano Cutrera, Augusta Balla, Stefano Sartore, Martina Spalvieri, Jessica Ugatti, Francesco Zinnamosca e lo stesso Orfeo (con musiche di Martina Spalvieri e acrobatica di Massimiliano Cutrera), “Le Allegre Signore di Windsor” è prodotto da Fools Teatranti.

 

L’Associazione Culturale “Fools”, nasce nel 2005 per iniziativa di alcuni allievi dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, dalla quale è patrocinata, in collaborazione con Martina Spalvieri, attrice e pianista diplomata in Pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia. Nel 2012, dopo quasi 10 anni di attività romana, decidono di partire, spostando tutte le attività a Verona e Torino; i membri della compagnia si sono formati con alcuni dei più grandi nomi del teatro: Luca Ronconi, Armando Pugliese, Rosa Masciopinto, Francesco Manetti, Michele Monetta, Joan Baixas (Accademia di Barcellona), Gabor Stefan (Teatro Stabile d'Ungheria), Roberto Romei, Max Farau, Melissa Smith, Charlotte Munkso, Giles Smith, Ferruccio Soleri, Jury Krassovsky, Jurji Alschitz, Monica Vannucchi, Giorgio Spaziani, Lorenzo Salveti, Mario Ferrero.

 

Le Allegre Signore di Windsor” - 

Lo spettacolo evidenzia molti vizi umani: la prepotenza, la gelosia, la lussuria, la menzogna.

Grazie all’inganno e al travestimento, si giunge infine a svelare la verità... Tutto è una gigantesca burla, in cui ognuno si bea del suo vicino, i ruoli si confondono e le identità si scambiano. L’allestimento della compagnia diretta da Orfeo è ispirato al linguaggio della Commedia dell’Arte dove il testo di Shakespeare è stato utilizzato come canovaccio; il lavoro d’improvvisazione ha suggerito agli attori e alla regia spunti per giochi comici, canzoni e lazziIl risultato finale è uno spettacolo che interessa e diverte tanto il pubblico più giovane quanto quello più maturo e smaliziato.

INFORMAZIONI: 

TeatroLieve

Tel: 377.2674936

www.teatrolieve.it

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest
  

 

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino