Enogastronomia

Martedì, 15 Gennaio 2019 10:34

VINHA MARIA CHAVES

Scritto da

 Una bella storia di vita e di speranza...

 

La vela non può fare molto da sola, ma se si fida e accetta di abbandonarsi al vento può spingerla lontano (Padre Ottavio) 

 

Padre Ottavio Fasano dal 1965 con il lavoro, l'impegno di tanti missionari e benefattori, nelle Isole di Capo Verde, un territorio povero, un popolo con grandi difficoltà, ha creduto in un futuro migliore per questo territorio, dando vita ad opere realizzate da professionisti italiani specializzati in vari settori. 

 

Siamo nel 1968 quando tra Padre Ottavio e il gruppo missionario giovanile, cresce l'idea di aiutare i poveri di Capo Verde operando direttamente con il proprio lavoro, nasce così la cooperativa SPES (dal latino Speranza). Padre Ottavio vuole far conoscere il lavoro di tanti missionari tramite i media; l'incontro con Ing.Mario Bollito (Rai Torino) è fondamentale per realizzare negli anni 80' la NOVA -T, produzioni televisive e multimediali, in seguito nella cittadina di Mindelo crea nel 1992 Radio Nova.

 

Infinity Festival -
Dalla collaborazione di NOVA-T e RADIO NOVA nasce Infinity Festival. La Fondazione Ferrero di Alba, sensibile alla proposta di collaborazione per realizzare il sogno di Padre Ottavio, diventa voce e immagine dell'Infinity Festival. Nel 2006 si trasforma in Alba International Film Festival. Dal 2011 il festival è organizzato dal comune di Alba in collaborazione con l'Associazione Alba Film Festival.

 

AMSES -
Nel 2000 viene fondata l'associazione missionaria solidarietà e sviluppo, beneficiari la popolazione di tutte le isole di Capo Verde. Lo scopo di AMSES è offrire un servizo di aiuto umanitario ed avviare il popolo capoverdiano allo sviluppo economico autonomo.

Il suo obiettivo è:
Cooperazione Internazionale
Sviluppo
Assistenza sociale e socio sanitaria
Beneficienza
Istruzione
Formazione

"Il bene va fatto bene" (Padre Ottavio)

 

Nel 1998 inizia la realizzazione dell'Ospedale San Francesco di Assisi e tante altre opere sono state realizzate tra cui la Casa Manuela Irgher, che accoglie le ragazze madri, un progetto sociale nel quale si inserisce il progetto di sviluppo Vigna Maria Chaves.

 

 

PROGETTO “VINHA MARIA CHAVES”-

La Vigna (Vinha) Maria Chaves (questo è il nome che identifica la località sulle mappe): realizzata su un terreno di circa 30 ettari, donato in comodato d’uso dal governo capoverdiano per 50 anni.

Ventitre ettari coltivati (12 a cordone speronato, 13 a cordone libero; un ettaro circa a uva da tavola, il resto a uva da vino). Quota del terreno: tra i 560 e i 920 m sul livello del mare. Approvvigionamento d’acqua: 6 km di rete collegata all’acquedotto, per irrigazione quotidiana “goccia a goccia”, differenziata e programmata. Cisterna da 400 m cubi, situata a 920 m: garantisce alcuni giorni di autosufficienza in caso di guasti alla rete. Oltre 100.000 barbatelle di vite impiantate con successo.
Il progetto Vinha Maria Chaves nasce alcuni anni fa con lo scopo di avviare un’attività utile a promuovere a favore delle popolazioni locali sviluppo occupazionale e formazione professionale, migliorare la coltura agricola dell’isola dando fiducia ai contadini e generare fonti di finanziamento per le attività sociali dell’ASDE.

  

PROGETTO “CANTINA MONTE BARRO”-

Accanto al progetto del vigneto si sviluppa quello della “Cantina de Monte Barro". La Cantina, annessa alla Vigna è destinata alla trasformazione dell’uva in vino ed ai relativi processi di affinamento, imbottigliamento, etichettatura, invecchiamento, confezionamento ed imballaggio delle bottiglie.


Il progetto, elaborato, da ottimi professionisti nel corso degli ultimi anni, ha iniziato a dare i suoi frutti. Nell'estate 2012 è stata effettuata la prima raccolta ed hanno visto la luce le prime bottiglie.
I settori di attività interessati dal progetto vigna-cantina sono diversi: dall’agricoltura al turismo, dalla formazione professionale alla creazione di una piccola industria del vino.
Nel futuro tutto sarà gestito da capoverdiani formati nei vari settori delle viticolture che a poco a poco si stanno specializzando, accompagnati nel percorso formativo da validi esperti e da professori in viticoltura ed enologia italiani.

 

Vino disponibile a Fossano (Cn): il Pico do Fogo e il S. Filipe

INFORMAZIONI:

Tel. 0172 61386 - Fax 0172 630211

Via Verdi, 26 - C.A.P. 12045 Fossano (CN)

 www.amses.it

www.amses.it/index.php?method=section&id=89

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca il tuo Ristorante

Scegli il Tuo Menu'

Localita'

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino