Bella l'Italia

Mercoledì, 12 Aprile 2017 14:38

ULISSE: IL PIACERE DELLA SCOPERTA

Scritto da Giulia Signorelli

ZAR: GLORIA E CADUTA

  

 

Il 15 aprile 2017,  Rai3 - 

 

Nella puntata di Ulisse: il piacere della scoperta, Alberto Angela racconta lo sterminio della famiglia imperiale russa in un paese sconvolto dalla prima guerra mondiale e sprofondato nel caos della rivoluzione. La vicenda dei Romanov ha veramente la dimensione di una tragedia shakespeariana: per i personaggi coinvolti, per i luoghi, per l'intrecciarsi continuo di fatti privati con la grande storia. Una vicenda che ha ancora lati oscuri, Rasputin, Anastasia; proprio la presenza di lati oscuri ha stimolato la fantasia popolare e ne sono nati leggende, film, romanzi.

 

Alla Reggia di Venaria è appena terminata una mostra sulle "Meraviglie degli Zar": abiti, divise militari sfarzose, ritratti, mobili, porcellane e le creazioni di Fabergé, uno degli artigiani più famosi di tutti i tempi, di cui i Romanov erano collezionisti.

 

Muovendosi tra le sale della mostra, Alberto Angela traccerà un profilo della famiglia Romanov, partendo dall'ultimo zar Nicola II, personaggio riservato, dotato di una fede incrollabile nella religione e nell'autocrazia. Vedremo gli altri componenti della famiglia, tutti destinati a una tragica fine: la moglie Alexandra Feodorovna e i figli Olga, Tatiana, Maria, Anastasia e il piccolo Aleksei. A causa della salute di quest'ultimo ammalato di emofilia, fa il suo ingresso a corte, fino a diventare membro occulto della famiglia e del governo, Gregory Efimovich Rasputin, tra le figure più enigmatiche e sinistre del periodo. 

 

Il destino dei Romanov non sarà meno crudele. Sotto l'incalzare della rivoluzione, con l'avvento al potere dei bolscevichi, la famiglia imperiale passa dai palazzi di Mosca al confino, poi alla prigione e infine allo sterminio. Ma sono davvero morti tutti? Chi è la donna che dichiara di essere Anastasia, la figlia dello zar scampata alla morte? E se non è Anastasia, di chi si tratta? E chi la manovra? Domande che troveranno una risposta soltanto dopo molti anni, in tempi recentissimi.

 

Fonte: RAI3

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino