Aziende

Venerdì, 05 Ottobre 2018 15:55

La Granda per un futuro sostenibile

Scritto da PiemonteTerradelGusto

La Granda è la prima in Italia ad aver scelto I’m Green: Il benessere ambientale anche nel packaging.

 

 

La Granda, prima in Italia, ad aver scelto I’m Green. Un packaging amico dell’ambiente per le carni di Razza Piemontese, Presidio Slow Food.

 

La Granda ha scelto di rispettare la terra per produrre e trasformare la carne: Fin dalla sua nascita, nel 1996, il consorzio cuneese, specializzato nella lavorazione di carni di Razza Piemontese Presidio Slow Food, è attento all’ambiente, alla salvaguardia della fertilità e alla biodiversità del suolo. Seguendo questo percorso, nel 2018, La Granda, per offrire una nuova veste più sostenibile al packaging dei suoi prodotti, dopo mesi di ricerca, ha dato il via al progetto I’m GreenTM. La carne, prodotta nella pianura della provincia di Cuneo, ai piedi del Monviso, secondo un disciplinare che regolamenta le lavorazioni agricole e zootecniche, da settembre 2018 è confezionata in buste realizzate in carta e polietilene di origine rinnovabile. 

 

E’ un grande piacere vedere che La Granda, un’azienda da sempre attenta all’ecosostenibilità e che trasforma la carne secondo alti standard qualitativi, abbia riconosciuto nel packaging I’m GreenTM un aiuto per un mondo più pulito”, ha detto Maite Lazo, responsabile marketing e vendite di Braskem. Il polietilene verde, riconoscibile dal marchio I’m GreenTM, è una plastica ottenuta a partire dall’etanolo proveniente da canna da zucchero, materia prima vegetale, che, durante la crescita, cattura anidride carbonica dall’ambiente. È per questo motivo che il carbon-foot print del polietilene verde ha un impatto migliore rispetto a quello del polietilene di origine fossile: (Green PE -3,09 KgCO2 equiv /kg PE * PE fossile 1,7 Kg KgCO2 equiv /kg PE** ). Per ogni chilo di polietilene I’m GreenTM, usato nei packaging de La Granda, sono risparmiati più di 5 chili di CO2“.

 

Nelle buste de La Granda, il progetto I’m GreenTM si concretizza nell’imballo esterno, sostituendo, dove possibile, la plastica con carta e, laddove sia assolutamente necessaria una barriera, sostituendo il polietilene fossile con quello di origine vegetale. Il film barriera, ultimo sviluppo dell’azienda di B-PACK, leader di settore con sede a Novara, ha quindi una componente rinnovabile superiore all’80%.  

 

Questo assicura le stesse performace del polietilene fossile ma rispetta l’ambiente”, ha dichiarato Marcello Zorloni, Sales & Marketing manager di B-PACK. Ma non è tutto: la stampa e l’accoppiamento avvengono tramite un’innovativa tecnologia priva di solventi, realizzata da ACM Plastic.

“ACM stampa in un ambiente controllato e privo di sostanze tossiche. Impiega solo tecnologie di stampa Led e digitali, garantendo così miglior qualità grafica e assoluta certezza di non inquinamento del prodotto confezionato. È inoltre assicurata la massima uniformità del colore e brillantezza”, spiega Antonio La Franceschina, alla guida di ACM Plastic.

La Granda si pone come obiettivo l’equilibrio tra tre benesseri: ambientale, animale e umano. Abbiamo lavorato per migliorare le pratiche agricole, dando vita a modelli sostenibili; crediamo in una zootecnia rispettosa dell’animale, per cui abbiamo selezionato l’alimentazione dei nostri capi; abbiamo messo l’uomo al centro, favorendo lo sviluppo delle piccole aziende agricole. Abbiamo scelto I’m green perché intendiamo sviluppare ed incrementare la nostra attenzione verso il benessere ambientale. Adottare un imballo più sostenibile, vicino e rispettoso dell’ambiente, è un’azione concreta, un nuovo passo lungo un sentiero ben definito, che punta all’armonia del sistema, per questa e le prossime generazioni”, ha dichiarato Sergio Capaldo, fondatore de La Granda

La carne de La Granda, vestita I’m green, è disponibile presso la sede centrale a Genola, Via Garetta 8/A Cuneo e in tutti i punti vendita Eataly.

 

La Granda srl -

La Granda si trova nel cuore della provincia cuneese, in Piemonte, a metà strada tra le montagne e le colline delle Langhe. Guidata da Sergio Capaldo, il veterinario piemontese ambasciatore della qualità e della salubrità dei prodotti di origine animale, La Granda è il luogo in cui è stata rivoluzionata la tradizionale catena alimentare e commerciale. La Granda ha saputo e voluto dire di NO ai grandi allevamenti alla cui base vi sono, per la maggior parte, integratori, soia ed insilati. Ha rifiutato l’importazione di carni straniere. Ha combattuto i prezzi dettati dai macellai o dai commercianti di bestiame. Ha respinto l’effetto asilo nido, secondo cui i vitelli sono allontanati dalle vacche e cresciuti a base di antibiotici.

La Granda nutre gli animali con gli alimenti della terra: mais, fieno, orzo, crusca, fave e pisello proteico. Impone la linea vacca- vitello, i piccoli nati sono allattati dalla madre per 4, 6 mesi e crescono in stalla. La Granda garantisce, in cambio di un lavoro onesto e corretto, guadagni continuativi agli allevatori.

La Granda coltiva la terra per produrre la carne. Si crea così una catena alimentare virtuosa, simbiotica, in cui ciascuno fa del bene all’altro: la terra, l’animale e l’uomo. Non vanno dimenticati i batteri buoni portatori di buona salute.

Quattro sono le arti di semplicità, che La Granda tutela, alla base di un prodotto di qualità: agricola, zootecnica, trinciante e culinaria. Ne deriva una materia prima di grande qualità. La stessa materia prima che lo chef ha il compito di far risaltare mantenendo la semplicità che l’ha contraddistinta. Una cucina, non autoreferenziale, quella de La Granda ma un percorso di crescita collettiva al servizio della filiera alimentare.

ww.lagranda.it

 

Braskem -

Attenti al futuro delle prossime generazioni e della terra, Braskem opera per garantire un mondo più pulito, realizzando soluzioni chimiche e plastiche all’insegna della sostenibilità.

Braskem è il più grande produttore di resine termoplastiche delle Americhe ed è leader nella produzione mondiale di biopolimeri.

Braskem esporta in oltre 100 paesi e conta 41 centri produttivi, dal Brasile, agli Stati Uniti, dalla Germania al Messico. In quest’ultimo, ha sede Idesa, con cui Braskem vanta una solida partnership.

www.braskem.com

Fonte: Ufficio Stampa La Granda – Genola (CN) Italy

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Altro in questa categoria: « CASCINA GILLI

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2018 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino