Ristoranti

Martedì, 12 Luglio 2016 14:33

Eataly Lingotto: Dalla padella alla brace

Scritto da Piemonte Terra del Gusto Ristoranti

La cena Eatinerante di luglio di Eataly Lingotto

 

Eataly dedica il mese di luglio all'elemento protagonista della nostra alimentazione, il fuoco. Fondamentale già per i nostri antenati nella lotta per la sopravvivenza , il fuoco rappresenta anche il metodo di cottura principale. L'affumicatura, la brace, il forno a legna... sono tante e diverse le alternative che, nel corso dei secoli, ci hanno permesso di variare la nostra alimentazione e di realizzare ogni sorta di ricetta, da quella più semplice e veloce a quella più elaborata e di lunga cottura.


L'occasione è perfetta per "Dalla padella alla brace", la nuova cena Eatinerante di Eataly Lingotto: appuntamento lunedì 18 luglio, a partire dalle ore 18.45. Affermati chef premiati con le Stelle Michelin e giovani emergenti proporranno ai clienti di Eataly inediti piatti a tema. L'evento è libero e non necessita di prenotazione.

 

Pochi privilegiati invece potranno sedere al Tavolo dei 20 fortunati e degustare tutti e 7 i piatti degli chef, nella versione mezza porzione, con in abbinamento 3 vini, seduti a tavola e serviti presso la Terrazza del ristorantino del Pesce. Si aggiudicheranno l'evento i primi 20 fortunati che prenoteranno allo 011/19506801 oppure scrivendo una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (50 Euro con vini e servizio inclusi).

 

Elenco degli chef che parteciperanno all'evento con i 7 piatti proposti.

Al ristorantino delle Verdure:
Lattuga brasata, senape e pane bruciato di Christian Mandura del ristorante "Geranio", Chieri (TO)
Riso, peperoni rossi di Carmagnola, Blu del Moncenisio e spuma di acciughe di Ugo Fontanone del ristorante "La Taverna di Fra' Fiusch", Revigliasco (TO)

Al ristorantino dei Salumi e Formaggi:
Gnocchi farciti di formaggio caprino, salsa di pomodoro affumicato e guanciale tostato di Claudio Sadler del ristorante "Sadler", Milano, 2 stelle Michelin

Al ristorantino della Carne:
Terrina di pollo e pistacchi con insalatina di finocchi, albicocche e olive taggiasche di Luca Cantù di "La Granda", Genola (CN) e
Anatra di Miroglio al leggero fumo di zucchero di canna e riduzione di amarene di Turi, con melanzane al miele di girasole di Alessandro Negrini e Fabio Pisani del
ristorante "Il Luogo di Aimo e Nadia", Milano, 2 stelle Michelin

Al ristorantino del Pesce:
Cozze con ripieno estivo, "flambè" al Pastis, trio di riso di Matt Simonet del ristorante "Levrai", Milano e
Gambero agli aromi e maionese di Luigi Taglienti del ristorante "Lume", Milano

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Cerca il tuo Ristorante

Scegli il Tuo Menu'

Localita'

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino