intorno a noi

Venerdì, 22 Marzo 2013 16:20

ROBERTO CAPUCCI, la Ricerca della Regalità, Reggia di Venaria Reale (Torino)

Scritto da

Dal 23 marzo all'8 settembre 2013 a Venaria Reale (Torino)

Nella splendida cornice della maestosa Reggia di Venaria Reale, la regalità del genio creativo Roberto Capucci

 Roberto Capucci, collezione Abiti da Sposa

 

Dal 23 marzo all'8 settembre 2013 a Venaria Reale (Torino) -

 

"La moda non è ornamento, è architettura. Non basta che un vestito sia bello, dev'essere costruito come un palazzo poichè come un palazzo è la materializzazione di un idea " (Roberto Capucci)

 

Alla Reggia di Venaria Reale, la mostra degli abiti-scultura, del grande designer del XX secolo Roberto Capucci, la Ricerca della Regalità, le creazioni del maestro per il palcoscenico, le cerimonie, i personaggi quali regine, star, dame del "gran mondo" dagli anni 50' ad oggi.

 

La rappresentazione della regalità sugli abiti, autentiche sculture di stoffa, presentati in una mostra sapientemente allestita ed organizzata, ideata da Massimiliano Capella, con foto, bozzetti, quadri, racconti filmati. Roberto Capucci rappresenta uno dei grandi maestri della storia del Novecento, i suoi abiti-scultura testimoniano un percorso vissuto nella emozionante ricerca creativa, esaltando la bellezza, l'eleganza, la raffinatezza, la ricercatezza dei dettagli, nei modelli, nelle stoffe, nei colori e nello stile regale.

 

La mostra allestita nelle Sale delle Arti della Reggia, ripercorre in 50 creazioni, 32 illustrazioni e bozzetti, video testimonianze, il percorso dell'estro creativo dello stilista, suddivisa in quattro sezioni tematiche:

  • Spose e Regine, abiti spettacolari, creazioni leggendarie. L'abito da Sposa è la massima espressione della creatività del Maestro
  • Il disegno del Maestro, l'opera grafica composta da più di 22.000 pezzi, suddivisi tra i libri di Schizzi, le idee preparatorie, i Disegni accompagnati da campioni di tessuto. I Disegni illustrativi sono eseguiti con matite colorate e grafite su carta Fabriano 50x70
  • Donne, primedonne e nobildonne, donne quali Marylin, Valentina Cortese, Rita Levi Montalcini, regine e principesse, l'espressione della moda regale con 5 capolavori, creati tra il 1952 e il 1992
  • Arte e Natura nella ricerca della regalità, presenta abiti-scultura, frutto dell'attento studio degli elementi di architettura e della natura. Colonne e ordini architettonici come l'Abito dorico, l'Abito a foglie d'oro, Capitello corinzio

 

Architetture in Tessuto, ispirate alla natura create nel 1995 per l'Esposizione internazionale di Arti Visive, dal 1980 Roberto Capucci si presenta come creatore di abiti-sculture, esponendo all'interno di Musei e spazi artistici, location prestigiose come la Reggia di Venaria Reale, nei musei più importanti del mondo. 

 

"I miei vestiti prendono a prestito dalla natura foglie, corolle, farfalle..." (R.C). Nascono così le creazioni fantastiche degli abiti scultura che sembrano fioriti nei giardini reali. Ispirato anche dagli elementi naturali, l'acqua, il fuoco, l'aria, la terra, crea l'abito "Fuoco", presentato a NewYork nel 1985, realizzato da ventagli di plissè, fiammelle di tessuto in 14 tonalità di rosso e arancio, straordinario esempio di eleganza e maestria architettonica.

 

La carriera di Roberto Capucci è coronata da tanti successi, nato a Roma nel 1940, allievo di maestri come Mazzacurati, Avenali, apre il suo primo atelier in via Sistina nel 1951. Apprezzato da Christian Dior, consideratomiglior designer della moda italiana, inventa la "linea a scatola" rivoluzionaria per tecnica e stile.

 

Nel 2005 fonda la "Fondazione Roberto Capucci" allo scopo di conservare la sua collezione che conta 450 abiti storici, 300 illustrazioni firmate, 22.000 disegni originali. Apre nel 2007 il Museo della Fondazione Roberto Capucci , dove vengono organizzate mostre ed attività didattiche.

 

Orari:

  • martedì-venerdì dalle ore 9 alle 17 ( ultimo ingresso ore 15,30)
  • sabato-domenica dalle 9 alle 20     (ultimo ingresso ore 18,30)

 

Informazioni : tel +39 011 4992333

sito web: www.lavenaria.it

{becssg}capucci{/becssg}

 

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

 

Altro in questa categoria: « Slow Food Day 2013 Valsusa Fuorifestival »

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino