Stampa questa pagina
Venerdì, 10 Gennaio 2020 11:35

GIOVEDÌSCIENZA

Scritto da

La Scienza in cucina

La scienza è per tutti. Non quella delle formule matematiche incomprensibili ma quella delle scoperte mediche rivoluzionarie, degli studi che tutelano il pianeta, dei viaggi straordinari alla scoperta dei misteri dello spazio. 

 

La trentaquattresima edizione di GiovedìScienza, è, ancora una volta, il luogo dove pubblico e protagonisti della ricerca scientifica si incontrano, per approfondire e dibattere sui grandi temi di attualità e le principali tappe del progresso scientifico. 

 

Dall’emergenza climatica dei nostri giorni al calo demografico in atto nel nostro Paese, dalle neuroscienze alla cardiochirurgia, dalla chimica del cibo allo sconfinato mondo dei microrganismi sulle piante. Dalla storia della scuola veterinaria piemontese, la più antica in Italia, a una storia fatta di macchine, uomini e buone idee: l’informatica nata a Ivrea. In programma undici conferenze, più due appuntamenti dedicati alle scuole. Tre le location che ospiteranno la rassegna: il Teatro Colosseo, l’Aula Magna della Cavallerizza Reale dell’Università di Torino e l’Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino. 

 

Ad aprire il 2020, Dario Bressanini, chimico e divulgatore scientifico, accompagna il pubblico attraverso i processi chimici e fisici che si innescano durante la preparazione dei nostri piatti preferiti con la conferenza “Scienza in cucina.

  • Giovedì 16 gennaio 2020 - Ore 17.45 TEATRO COLOSSEO


La chimica della verdura, della bistecca e del bignè. Prendete uno scienziato con la passione per la cucina e mettetelo di fronte ai suoi piatti preferiti. Studierà ingredienti e modalità di preparazione e cercherà di capire quali sono i processi chimici e fisici che si svolgono dentro forni e padelle. Per i non addetti, ma forse anche per i cuochi professionisti, la cucina ha qualcosa di magico. Può regalare piccoli miracoli a partire da pochi, semplici ingredienti. Ma la cucina, come la scienza, è fatta di numeri, strumenti, metodi e esperimenti.

 

Dario Bressanini svela i trucchi, motivando scelta degli ingredienti e tempi di cottura. Racconta la chimica di bistecche e bignè mescolando ricette e spiegazioni scientifiche. E come accade per i fenomeni naturali, conoscere il perché delle cose non toglie niente alla meraviglia.

 

SCIENZA IN CUCINADario Bressanini chimico, docente universitario, scrittore e divulgatore scientifico. Collabora con la rivista “Le Scienze” ed è autore del popolarissimo blog “Scienza in cucina”. Tra le sue pubblicazioni: “Ogm tra leggende e realtà”, “Pane e bugie”, “Le bugie nel carrello”, “La scienza della pasticceria”, “Contro Natura” (con Beatrice Mautino), “La scienza della carne” e “La scienza della verdura”. Il suo canale YouTube ha più di 300mila iscritti.

.

La 34a edizione di GiovedìScienza è ideata e organizzata dall’Associazione CentroScienza Onlus, promossa da Regione Piemonte e Comune di Torino, con il sostegno della Compagnia di San Paolo e il contributo di: Fondazione CRT, Banca d’Alba, Camera di commercio di Torino, UniCredit Spa. In collaborazione con: Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Accademia delle Scienze di Torino, Città metropolitana di Torino, Ce.Se.Di Centro Servizi Didattici, Biblioteche Biviche Torinesi, Ambasciata di Francia – Institut Français. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte. Social Media Partner: Torinoscienza. Partner tecnico: Acuson Srl Sistemi integrati multimediali. Supporter: Teatro Colosseo, TopiXi,. Associazione volontari Solidarietà Insieme2010.  Per le traduzioni in LIS un particolare ringraziamento a: ENS Ente Nazionale Sordi, alla Città di Torino - Infoma disAbile, servizio per sordi e Exar.

Nell’ambito della trentaquattresima edizione si svolgerà la nona edizione del Premio Nazionale GiovedìScienza, il riconoscimento per la divulgazione scientifica rivolta ai ricercatori Under 35. Per il nono anno consecutivo verrà indetta una call per i ricercatori di tutta Italia, con un occhio attento anche all’imprenditorialità e all’innovazione – con i premi GiovedìScienza Futuro e Industria 4.0 – e il Premio speciale “Elena Benaduce” per le ricerche dedicate alla persona e al miglioramento della qualità della vita. (Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.giovediscienza.it

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Joomla SEF URLs by Artio