Stampa questa pagina
Domenica, 11 Dicembre 2016 14:44

ROMEO E GIULIETTA – L'AMORE E' SALTIMBANCO

Scritto da Piemonte Terra del Gusto

Va in scena al Teatro Viotti "Romeo e Giulietta - L'amore è saltimbanco"

 

Il 17 dicembre 2016, Fontanetto Po (VC) -

 

Va in scena al Teatro Viotti, alle ore 21, uno degli spettacoli più divertenti tra le proposte del teatro italiano per il 2016-2017. Portato in scena da Stivalaccio Teatro, già applauditissimo l'anno scorso con una originalissima rivisitazione de "Don Chisciotte" a Fontanetto Po, arriva dopo una lunga tournée "Romeo e Giulietta - L'amore è saltimbanco".


La famosa tragedia shakespeariana offre lo spunto ai bravissimi attori Marco Zoppello, anche autore del soggetto originale, Anna Franceschi e Michele Mari, per riportarci ai tempi, ai modi e alle atmosfere della Commedia dell'Arte, dove a farla da padrone è l'arte della recitazione, dell'improvvisazione, della capacità di cogliere gli umori del pubblico per assecondarli, sorprenderli, stupirli, affascinarli, farli complici in un percorso coinvolgente ed esilarante pieno di colpi di scena.

 

Siamo nel 1574. Venezia in subbuglio. Per calli e fondamenta circola la novella: Enrico III di Valois, diretto a Parigi per essere incoronato Re di Francia, passerà una per la città lagunare. Una coppia di ciarlatani saltimbanchi dai trascorsi burrascosi, viene incaricata di dare come spettacolo in onore del principe, la più grande storia d'amore che sia mai stata scritta: Romeo e Giulietta. Due ore di tempo per prepararsi ad andare in scena, ma sopratutto: dove trovare la "Giulietta" giusta, casta e pura?

 

Ed ecco comparire nel campiello la procace Veronica Franco, poetessa e "honorata cortigiana" della Repubblica, disposta a cimentarsi nell'improbabile parte dell'illibata giovinetta. Alla maniera dei comici del "Sogno di una notte di mezza estate", la celeberrima storia del Bardo si deforma nel mescolarsi di trame, di dialetti, canti, improvvisazioni, duelli e pantomime. Shakespeare diventa materia viva attraverso il Teatro Popolare, le grandi passioni dell'uomo, le gelosie "Otelliane", i pregiudizi da "Mercante", "Tempeste" e naufragi, in una danza tra la Vita e la Morte...



Biglietti euro 12 intero/10 ridotto

Per prenotazioni e prevendita: 377 2674936 - 338 5025373

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.vivaticket.it

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Joomla SEF URLs by Artio