Stampa questa pagina
Martedì, 22 Gennaio 2019 10:13

CORSO DI INTAGLIO

Scritto da

Nella valle dei pittori e degli spazzacamini al via la trentesima edizione del corso di intaglio.

Nella Scuola di Belle Arti attiva su tutto l’arco alpino, parte la nuova edizione del corso tenuto dal maestro legnamaro Franco Amodei

 

Inizia a Santa Maria Maggiore (Valle Vigezzo), sabato 2 febbraio 2019, una nuova edizione del corso di intaglio artistico su legno tenuto da Franco Amodei, uno degli ultimi maestri legnamari di questo territorio piemontese. L'artista ha dedicato 59 anni della sua vita alla lavorazione del legno, è stato prima falegname sotto padrone e poi artista. Festeggia questi traguardi rinnovando una tradizione che dal 1989 richiama alla Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” di Santa Maria Maggiore, allievi e appassionati desiderosi di apprendere l’arte dell’intaglio su legno. Un insegnamento generoso, quello di Franco Amodei, che ha da sempre donato la propria competenza e la propria arte alle decine di allievi passati da questa scuola speciale. È senza dubbio un’occasione unica, tanto per la qualità dell’insegnamento, quanto per la sede, l’ultima Scuola di Belle Arti in attività dell’intero arco alpino.

 

La Scuola di Belle Arti "Rossetti Valentini" guarda al futuro con rinnovato entusiasmo grazie alla recente formazione del nuovo Cda presieduto da Giacomo Bonzani e alla proficua collaborazione con il Comune di Santa Maria Maggiore. In Valle Vigezzo il legno ha avuto un ruolo fondamentale, in ogni periodo. Fino agli anni ’50 del secolo scorso, ad esempio, a salvare dalla fame molte famiglie furono i mestieri legati alla lavorazione del legno, oggi quasi totalmente scomparsi: dal boscaiolo (mestiere che si praticava da aprile a novembre) al commerciante di legname, dal falegname al maestro legnamaro. Quest'ultimo contribuì con la sua arte ad impreziosire chiese e dimore signorili con altari, crocifissi e mobili di straordinaria bellezza. Il corso di intaglio rappresenta dunque un’importante occasione di conoscenza e arricchimento culturale, e permette di mantenere viva una tradizione di manualità e creatività, ponte tra passato, presente e futuro.

 

  • Sabato 2 febbraio 2019, la prima delle dieci lezioni in programma ogni sabato dalle ore 14 alle ore 18, fino al 13 aprile 2019. Il costo del corso, materiale compreso, è di € 220.


I posti disponibili sono limitati, in quanto la precedenza è data, per il completamento quinquennale della formazione, agli allievi iscritti ai corsi degli anni precedenti.
Per informazioni e prenotazioni:

Comune di Santa Maria Maggiore – 0324/95091-94213 la mattina da lunedì a sabato

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.santamariamaggiore.info

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Joomla SEF URLs by Artio