Stampa questa pagina
Giovedì, 20 Dicembre 2018 14:48

NATALE E CAPODANNO A CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI

Scritto da

CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI: Natale e capodanno insieme 

 

THE MAGIC BROTHERS Muvix Europa Di e con Luca Bono e Francesco Scimemi e con Sabrina Iannece.

 Regia di Giancarlo Judica Cordigli - Consulenza Marco Aimone. In collaborazione con Circolo Amici della Magia di Torino, Rear, Robin Studio, Acuson e Amerio costumi.

Dopo il grande successo de L’Illusionista, applaudito la scorsa stagione da oltre 6500 spettatori, Luca Bono torna con THE MAGIC BROTHERS, un nuovo spettacolo che lo vede in scena al fianco di Francesco Scimemi. Una strana coppia di illusionisti, a metà tra comicità e illusione, cabaret e cinema, magia e improvvisazione. Un confronto tra tecniche, stili, linguaggi e interpretazioni dell’illusionismo: Luca Bono, il più interessante e virtuoso talento magico della sua generazione e Francesco Scimemi, animale da palcoscenico, vulcanico e irriverente. Insieme daranno vita ad un mix esplosivo di gag esilaranti, grandi illusioni, premonizioni in grado di stupire e divertire in un susseguirsi di momenti magici imprevedibili. Insieme a loro, Sabrina Iannece, l’assistente che non si limita a sorridere e a eseguire i voleri del mago, ma condivide la scena con i due estrosi contendenti, tenendoli a bada e ritagliandosi i suoi spazi, con personalità e charme. sala grande per tutti. 



Luca Bono (Pino Torinese, 1992) è considerato dai media tra i talenti magici più interessanti della sua generazione. Il suo primo importante riconoscimento lo conquista infatti a soli 17 anni con la vittoria al Campionato Italiano di Magia, e due anni dopo si aggiudica il Mandrake d'Or, riconosciuto come l'Oscar dell’illusionismo assegnato ogni anno ai più promettenti talenti internazionali. Da allora i successi si susseguono: fa televisione e gira il mondo con Arturo Brachetti, anche suo direttore artistico e regista nello spettacolo L’illusionista, prendendo parte al tour di Brachetti and Friends e agli spettacoli Comedy Majik Cho e Brachetti che sorpresa! Portati in scena in Canada e in Europa nel corso di 450 date in due anni di tournée con oltre 400.000 spettatori. Luca è stato protagonista di The illusionist - La grande magia (Canale 5), primo talent dedicato all’illusione in cui Bono è stato l’unico italiano ad arrivare in finale. È stato insegnante di Marco Columbro e Catherine Spaak nella prima edizione di Si può fare (Rai Uno). Il suo primo one man show “L’Illusionista” ha registrato a Torino 23 sold out consecutivi e oltre 6500 presenze, seguiti da altrettanti consensi di pubblico e critica a Milano, Roma, Trento e Bologna.


A Francesco Scimemi, nato a Palermo, venne l’idea di unire magia e comicità venne quando ancora quindicenne, al suo primo spettacolo importante al Teatro Madison di Palermo, inseguì un coniglio “ribelle”. Da quell’incidente nasce “Magicomio”, lo spettacolo che da sempre porta con successo in giro per il mondo personalizzandolo ogni volta in modo diverso. Vanta circa 450 repliche al Teatro Fellini di Roma e nel 1990 venne “scoperto” da Pippo Baudo nella trasmissione “Gran Premio”. Dopo quell’esperienza è stato protagonista in 76 trasmissioni su reti RAI, Mediaset, Sky oltre che all’estero. Tra queste, a parte la fortunata parentesi nel cast di Zelig, fu protagonista solo nel 2003 in 36 puntate di Domenica In, dove fu anche presentato da Raffaella Carrà come uno dei più grandiintenditori e conoscitori di Cinema. Scimemi fa ridere per tutta la durata dello spettacolo ma non è un comico… è un “animale da palcoscenico” fuori dagli schemi, un inventore che grazie ai suoi strabilianti giochi di prestigio diverte e trascina il pubblico in un mondo surreale di fantasia e comicità. Questo è Francesco Scimemi, un mago con le “carte” in regola che ha realizzato i suoi spettacoli in tutti e cinque continenti ed in quattro lingue diverse!


Sabrina Iannece, classe ’89, inizia da piccolissima a studiare ginnastica artistica per poi avvicinarsi al twirling (disciplina della ginnastica con il bastone) che ha praticato a livello agonistico. La danza è da sempre la sua passione: prima quella jazz, quella contemporanea e hip-hop, poi la danza acrobatica aerea con i tessuti e la specializzazione con il cerchio. Nel 2012 l’incontro con Luca Bono, con cui per la prima volta cinque anni fa sale sul palcoscenico come assistente di scena, per poi diventare vera e propria co-protagonista nei suoi spettacoli.

  • Mercoledì 26, giovedì 27, venerdì 28, sabato 29 dicembre ore 17.30 e 21.
  • Domenica 30 dicembre ore 21
  • Martedì 1, giovedì 3 gennaio ore 17.30
  • Venerdì 4, sabato 5 gennaio ore 17.30 e 21
  • Domenica 6 gennaio ore 17.30 


NATALE IN CASA GIANDUJA Marionette Grilli Di e con Marco Grilli .

Classico spettacolo di burattini tradizionali, con Gianduja protagonista di una storia molto particolare: quale?

Il perfido Belzebù ha rapito Babbo Natale! Non sopporta la gioia e allegria del 25 dicembre e decide quindi di privare il Natale del suo vero significato, trasformandolo in una festa consumista in cui l’egoismo e l’avidità rendono tutti più tristi e più soli. Ma grazie al saggio Gianduja, aiutato dai bambini presenti in sala, Babbo Natale verrà liberato e tutti potranno festeggiare un Natale pieno di allegria e serenità con le persone a cui vogliono bene! sala piccola dai 3 anni

  • Giovedì 27 dicembre ore 16

 

GIANDUJA NELLA TERRA DEI GIGANTI Marionette Grilli Di e con Marco Grilli -

A seguito di un naufragio Gianduja approda su di un isola apparentemente deserta, ma presto si accorgerà che quell'isola è abitata da giganti interessati a catturare gli “uomini piccoli”. Armato di coraggio e aiutato dal burattinaio, Gianduja salverà i suoi amici riuscendo a scappare dall'isola dei Giganti. L'avventura vissuta da Gianduja s'ispira a I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift. sala piccola dai 3 anni


LE GUARATTELLE DI PULCINELLA Gianluca Di Matteo -

Guarattella è una parola del dialetto napoletano e la traduzione in italiano è, più o meno, questa: “una situazione molto semplice che si riesce a rendere molto ingarbugliata”. Viene usata nel lessico quotidiano quando goffamente ci si perde nelle situazioni più banali. In teatro, però, le guarattelle sono gli spettacoli tradizionali dei burattini napoletani a guanto. Sono antichi canovacci, fatti risalire al 1600, dove Pulcinella si incontra e si scontra con le figure tipiche del teatro popolare: il prepotente, il cane feroce, il boia, la morte... Il conflitto che ne nasce è sempre divertente, irriverente, catartico e animato da un ritmo travolgente. Pulcinella lo conosciamo tutti. Forse però non tutti conoscono la sua voce quando fa lo spettacolo di burattini. Una voce magica e potente che ricorda il verso di una papera e che si tramanda con un’antica e misteriosa tecnica dal maestro al suo allievo. sala piccola dai 3 anni

  • Venerdì 28 e sabato 29 dicembre ore 16

 


THE MAGIC BROTHERS e NATALINO CONTINI per un CAPODANNO MAGICO Muvix Europa Di e con Natalino Contini, Luca Bono, Francesco Scimemi e con Sabrina Iannece.

Regia di Giancarlo Judica Cordigli Consulenza Marco Aimone In collaborazione con Circolo Amici della Magia di Torino, Rear, Robin Studio, Acuson e Amerio costumi Anche a Capodanno saranno in scena Luca Bono e Francesco Scimemi. Luca Bono, il più interessante e virtuoso talento magico della sua generazione e Francesco Scimemi, animale da palcoscenico, vulcanico e irriverente daranno vita ad un mix esplosivo di gag esilaranti, grandi illusioni in un susseguirsi di momenti magici imprevedibili. Insieme a loro Sabrina Iannece, non una semplice assistente che dimostra personalità e charme. In questa occasione Natalino Contini accoglierà il pubblico prima della performance The Magic Brothers e lo accompagnerà verso la Mezzanotte con giochi, battute e coinvolgimento di piccoli e grandi. Il Mago Contini è un personaggio inconsueto nel panorama della magia moderna; durante i suoi spettacoli, tra magia e cabaret, i riflettori si spostano sul pubblico che diventa protagonista. Brindisi di mezzanotte accompagnato da un buffet adatto a tutti… e la festa continua! sala grande per tutti.

  •  Lunedì 31 dicembre ore 21.30 


INFO: CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI Corso Galileo Ferraris 266 – Torino

Tel. 011.19740280 -

 www.casateatroragazzi.it

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Joomla SEF URLs by Artio