Danza

Giovedì, 25 Giugno 2015 15:17

Festival di Spoleto

Scritto da Dorella Gigliotti

Un Festival di grandi nomi della danza, musica, prosa e arte

 Spoleto (Perugia)

 

Dal 26 giugno al 12 luglio 2015, Spoleto (Perugia) -

 

L'edizione 2015 del Festival di Spoleto presenta un ricco programma che attraversa il mondo della musica, della danza, della prosa e dell'arte. Un' importante vetrina e una grande opportunità, dichiara il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, presentando il festival. Spoleto è un esempio della capacità di creare sinergia tra le risorse intellettuali, economiche pubbliche e private del paese.

 

Un Festival di grandi nomi, da Bob Wilson (che firma uno spettacolo con Baryshnikov) a Vanessa Redgrave (con uno spettacolo sul ruolo della donna araba), da Juliette Greco (col recital 'Mercì') a Eleonora Abbagnato (con una serata Roland Petit), da Bernard-Henri Levy (interprete di un suo testo 'Hotel Europe') a Sara Baras (flamenchera andalusa), oltre a un concerto Sufi, lo spettacolo muto dei clown russi Semianyki e i pupazzi di "Kamp" che animeranno e mostreranno la vita quotidiana ad Auschwitz in un grande plastico del lager nazista.

 

Artisti italiani come Adriana Asti (canzoni di Weill attorno a 'La moglie ebrea' di Brecht), Alessio Boni (che realizza una riduzione dei 'Duellanti' di Conrad), Sandro Veronesi (che interpreta una riduzione del suo libro 'Vangelo di Marco') a Lucrezia Lante Della Rovere (monologo su 'Io sono Misia' sugli anni d'oro della Parigi dei grandi artisti), Giancarlo Sepe (con la seconda parte dei suoi 'Dubliners') a Valerio Binasco (regista di 'Porcile' che è omaggio a Pasolini assieme a Il vantone' con Ninetto Davoli) .

 

Quirino Conti ha ideato una performance-installazione a cura della Fondazione Fendi ispirata al film mai fatto da Luchino Visconti sulla "Recherche" e l'Accademia D'Amico con la sua rassegna con allievi delle scuole drammatiche di tutta Europa.


E poi c'è lui Michail Baryshnikov, danzatore di straordinario talento, uomo che continua a stupire, con il suo corpo che parla danzando! 

Non importa se non è più in grado di acrobazie con piroette o "grand jeté", lui si muove e balla, lui si muove e tu senti la danza, lui si muove e tu sogni. Almeno una volta nella vita bisogna vederlo e nella cornice di Spoleto sarà sicuramente magnifico!(D.Gigliotti)

 

A questo programma si aggiungono concerti, mattina e sera, le "Prediche" e gli incontri condotti da Paolo Mieli, un ricordo di Luca Ronconi (cui verrà intitolato il Teatrino delle Sei), mostre, dagli "Sconfinamenti" di Bonito Oliva ai gessi di Botero, e un omaggio a Leoncillo a 100 anni nascita, originario di Spoleto."

 

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

Altro in questa categoria: « Chi è Giuliano Peparini? AMBRA SENATORE »

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino