arte

Martedì, 03 Novembre 2015 14:34

LUCI D'ARTISTA 2015/2016 - 18^ EDIZIONE

Scritto da Piemonte Terra del Gusto

Torino e l'arte contemporanea: Luci d'Artista 2015

 

Dal 31 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016, Torino -

 

Luci d'Artista 2015, l'evento che illumina la città di Torino con opere di grandi artisti. Nella nuova edizione 2015 il riallestimento delle 13 opere della collezione e il ripristino delle permanenti. Protagonista l'opera "Migrazione-Climate change" dell'artista torinese Piero Gilardi: in "volo" uno stormo di pellicani simbolo delle nuove e anomale migrazioni causate dal riscaldamento globale. L'opera di Piero Gilardi (fondatore del PAV) è allestita nella Galleria Subalpina.

 

Luci d'Artista è giunta alla XVIII edizione, un museo d'arte a cielo aperto che illumina piazze e vie della città offrendo a cittadini e visitatori affascinanti e spettacolari scenari artistici. L'edizione 2015/16 ospita opere in prestito dalla Città di Salerno: "Mosaico" di Enrica Borghi e "Il Mito" dell'artista salernitano Nello Ferrigno.

 

La collezione di opere luminose di Luci d'Artista è un progetto della Città di Torino realizzato da Teatro Regio e IREN Servizi e Innovazione, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. Le installazioni, riconosciute in tutto il mondo, sono diventate un importante simbolo della città.

 

 Vele di Natale di Vasco ARE (Torino)

 

Le opere della collezione che si possono ammirare quest'anno sono:

  • Vele di Natale di Vasco ARE (Via Lagrange)
  • Ancora una volta di Valerio BERRUTI (Via Accademia delle Scienze)
  • Palle di neve di Enrica BORGHI (Via Carlo Alberto)
  • Volo su... di Francesco CASORATI (Via Pietro Micca e via Cernaia)
  • Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime di Nicola DE MARIA (Piazza San Carlo)
  • Giardino Verticale, Giardino Barocco, Come se a Torino ci fosse il mareLa Maschera di Richi FERRERO (Via Alfieri 6-Palazzo Valperga Galleani)
  • L'energia che unisce si espande nel blu di Marco GASTINI (Galleria Umberto I - Porta Palazzo)
  • Planetario di Carmelo GIAMMELLO (Via Roma)
  • Migrazione - Piero GILARDI (nuova opera) (Galleria Subalpina)
  • Illuminated Benches di Jeppe HEIN (Piazza Carignano)
  • Piccoli Spiriti Blu di Rebecca HORN (Monte dei Cappuccini)
  • Cultura=Capitale di Alfredo JAAR (Piazza Carlo Alberto 3 - facciata Biblioteca Nazionale)
  • Luì e l'arte di andare nel bosco di Luigi MAINOLFI (Via Garibaldi)
  • Il volo dei numeri di Mario MERZ (Cupola della Mole Antonelliana)
  • Vento solare di Luigi NERVO (Porta Palatina)
  • L'amore non fa rumore di Domenico Luca PANNOLI (Piazza Bodoni)
  • Palomar di Giulio PAOLINI (Via Po)
  • Amare le differenze di Michelangelo PISTOLETTO (Antica Tettoia dell'Orologio a Porta Palazzo)
  • My noon di Tobias REHBERGER (Piazza Palazzo di Città) 
  • Luce fontana ruota di Gilberto ZORIO (Laghetto Italia '61)

 

Mattang Lucente. La rete celeste di Gaia: ideato da Ugo Locatelli per la curatela scientifica INAF–Istituto Nazionale di Astrofisica, Mariateresa Crosta e Davide Groppi per il lighting design (Piazza Castello). La ricostruzione luminosa di un antico "Mattang" polinesiano, una mappa in bambù dei sistemi di onde, correnti marine e venti. Metafora della navigazione esplorativa aperta, richiama il concetto della mappatura relativistica della nostra Galassia attraverso la luce stellare che la rivoluzionaria missione europea Gaia sta effettuando nello spazio.

Torino detiene la leadership della partecipazione italiana che vede coinvolti diversi tra i più prestigiosi, osservatori astronomici dell'INAF e ALTEC.

Mai visti e Altre storie di ARTECO e Atelier dell'Errore: Progetto di valorizzazione dell'arte irregolare in piazza IV marzo. Una serie di insegne luminose bifacciali che popolano la piazza di animali rari e meravigliosi.

Un Bestiario di luce realizzato dall'Atelier dell'Errore, laboratorio di Arti Visive per la Neuropsichiatria Infantile, ideato e condotto da Luca Santiago Mora, dove si disegnano solo animali, dove il contrario di 'guardare' è 'vedere' e il contrario di 'normale' è 'speciale'. Per gentile concessione di Fondazione MAI di Sospiro (CR). www.associazionearteco.it www.atelierdellerrore.org


Lumen Flumen (17 dicembre 2015 - 31 gennaio 2016) - Guizzi di luce testimoniano la necessità di costruire un
territorio migliore. Uno scorcio bellissimo che ha stimolato la fantasia dei giovani artisti torinesi che hanno dato corpo a questa settima edizione di Lumen Flumen.
A cura dell'Associazione Culturale Nomen Omen. Sulla facciata del Palazzo Servizi Sociali, Circoscrizione 7(Lungo Dora Savona).


POLITO IN LIGHT (da gennaio 2016) - Esposizione degli esiti del Progetto PoliTo in Light, concorso di idee e workshop per l'ideazione di un'installazione luminosa temporanea per la Corte d'Onore del Castello del Valentino - Sala delle Colonne, viale Pier Andrea Mattioli, 39 - www.politoinlight.polito.it – A cura del gruppo studentesco PoliTo in Light, sostenuto dalla Commissione Contributi e Progettualità Studentesca del Politecnico di Torino.

condividi:

FacebookTwitterGoogle BookmarksRedditLinkedinPinterest

 

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO

Il gusto per lo stile, il gusto per l'arte, il gusto per il buon cibo, il gusto per la musica, il gusto per le bellezze architettoniche, il gusto per la storia, il gusto per la contemporaneità, il gusto per il teatro, il gusto per la danza, il gusto per il paesaggio, il gusto per il bello, il gusto per l'ecologia, il gusto per il territorio, il gusto delle emozioni...

LEGGI TUTTO

COLLABORA CON NOI

Piemonte Terra del Gusto è sempre alla ricerca di collaboratori che come noi condividano passione ed interesse per la Cultura e il Territorio. Se sei un agente pubblicitario, un'azienda, un coordinatore di un gruppo turistico, oppure ancora un blogger con idee, corsi, eventi da proporre e organizzare...

SCRIVICI ORA

CONTATTI

Per promuovere la propria attività, per organizzare o divulgare un evento o notizie che riguardano iniziative sul territorio piemontese, italiano ed Estero, o per qualsiasi altra informazione sulla nostra piattaforma web...

SCRIVICI ORA

Copyright © 2019 Piemonte Terra del Gusto. È assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato, loghi, grafica, immagini, testi.

PIEMONTE TERRA DEL GUSTO E' UN MARCHIO REGISTRATO C.C.I.A.A. N° 000164896

Piemonteterradelgusto.com non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Ogni autore è direttamente responsabile di ciò che scrive negli articoli e nei commenti.

Powered by SitoPerTe.com & Joomla-sitiweb.com

Questo sito utilizza cookies. Continuando con la navigazione accetti implicitamente il loro uso.

Maggiori informazioni Ok Declino