Lunedì, 06 Novembre 2017 08:47

Rocche dei Manzoni

di 

 

L’azienda Rocche dei Manzoni nasce per volontà di Valentino Migliorini nel 1974 a Monforte d’Alba, in località Manzoni. L'azienda guidata da Rodolfo, figlio di Valentino Migliorini, da sempre è sinomino di eccellenza nella produzione dei grandi vini rossi di Langa. La valorizzazione e il rispetto dei cru storici di Monfortehanno reso oggi Rocche dei Manzoni una delle aziende di riferimento per il Barolo e per il metodo classico piemontese.

 

Un raro esempio di come si possa magistralmente ricercare l’eccellenza, sia nella produzione di grandi vini rossi che di eleganti e prestigiosi spumanti. Il segreto di Rodolfo Migliorini sta nel non accontentarsi mai, nella continua sperimentazione e nella grande dedizione. Oggi l’azienda vanta 50 ettari di proprietà, tutti collocati nel comune di Monforte per volontà della famiglia Migliorini, e la produzione di 18 prestigiose etichette.

 

La Storia -

Dall’alta ristorazione al mondo del vino: Valentino Migliorini, proprietario insieme alla moglie di un ristorante stellato, acquista un cascinale nelle Langhe, a Monforte d’Alba. La sua esperienza di viticoltore lo porta nel 1976 a creare il primo vino, il Bricco Manzoni, un blend di nebbiolo e barbera. Nel 1978 inizia la sua produzione di spumante metodo classico e introduce le barriques per l’affinamento dei rossi, utilizzata nel 1982, per tutte le vinificazioni ( 1999 fu prodotto il primo Barolo riserva 10 anni).

 


Il cuore della produzione ha origine in un territorio il cui microclima è caratterizzato dall'elevata altitudine delle sue colline. L'andamento particolare dei pendii crea canali che convogliano l'aria e aiutano le vigne, la cui altitudine media è di 350 metri s.l.m., a crescere in maniera sana e vigorosa. Unitamente alle favorevoli condizioni climatiche vi è la sensibilità di Rodolfo nei confronti della natura e del territorio stesso.

Un'attenzione nella scelta dei vigneti che fa parte di una filosofia aziendale più ampia che si rispecchia nella cura dei dettagli, nella continua sperimentazione e nella sostenibilità perseguita soprattutto nella conduzione biologica e biodinamica. Un approccio, quest'ultimo, che ha contribuito sensibilmente a migliorare i prodotti dal punto di vista della complessità, della freschezza e della longevità.

È senza dubbio un legame forte, voluto e indissolubile, quello di Valentino prima e di Rodolfo poi, con questi cru, tanto che l'azienda ha sempre e solo considerato acquisizioni all'interno del comune di Monforte. Un segno evidente del forte attaccamento a queste colline e alle sue vigne più importanti: Vigna d'la Roul, Vigna Cappella di S.Stefano, Vigna Madonna Assunta e Vigna Big 'd Big.

"Sono legato profondamente a tutte le mie vigne,
è un grande privilegio per me poter vinificare questi cru".
[Rodolfo Migliorini]

 

BRICCO SAN PIETRO
VIGNA D'LA ROUL

Uno dei principali cru aziendali per la produzione di Barolo. Insieme alla Bussia è l'altro "gigante" di Monforte d'Alba. Formato da un terreno calcareo argilloso offre vini di grande struttura ed eccezionale longevità capaci di stupire dopo un lungo affinamento, da giovani si presentano con un tannino molto accentuato e ruvido e con profumi pungenti e persistenti.

CASTELLETTO 

VIGNA MADONNA ASSUNTA LA VILLA

Vigneto con esposizione sud-sud est, di formazione calcareo argillosa con marne grigio-azzurre. Offre vini ben strutturati e ricchi di corpo, dalla grande intensità di colore e con un bouquet fruttato. Non mancano sentori di spezie, frutti rossi e sottobosco. Da questo vigneto si produce un "Barolo Riserva 10 anni".


PERNO
VIGNA CAPPELLA DI SANTO STEFANO

Il piccolo crinale di Santo Stefano di Perno chiude con il bricco arrotondato della cappella di Santo Stefano la cui totalità di vigne è dedicata al nebbiolo. Un nebbiolo che qui, grazie ad un'ottima esposizione e un terreno formato da strati di marne grigie molto compatte in profondità, alternate a strati di arenarie inglobate in depositi di sabbia giallo rossastra, riesce a conciliare potenza ed eleganza. Eccezionali sono i profumi ad alta concentrazione variatele, struttura imponente e tannini vellutati.

www.barolobig.com 


condividi

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed